The Hack Space: all'Università di Bari un incontro per parlare di cybersecurity

Si chiama ‘The Hack Space’ l’evento organizzato per lunedì 1 ottobre, dalle 9, nel Dipartimento di Informatica dell'Università di Bari per discutere di cyber security e di come la problematica viene affrontata in Italia. Nel 2016 i danni stimati del cybercrime su scala mondiale sono stati di 500 miliardi di dollari mentre di 10 miliardi di euro i danni in Italia. Aumenta il cyber spionaggio e gli attacchi informatici sono schizzati del 240% dal 2011, ma in Italia si investe appena 1 miliardo di euro per la sicurezza informatica.

Del tema discuteranno rappresentanti del mondo accademico, di associazioni e organizzazioni specializzate del settore; per le aziende sarà presente il presidente del Distretto Produttivo dell’Informatica pugliese Salvatore Latronico che, in particolare, interverrà alla tavola rotonda dal titolo ‘Cyber Security: Esperienze a confronto’, a cominciare dalle 12 (clicca qui per consultare il programma completo).

‘The Hack Space’ darà avvio alle iniziative dell’Università degli Studi di Bari per l’ECSM, il Mese Europeo della Sicurezza Informatica, voluto dall’Unione Europea per informare i cittadini delle minacce informatiche e dei metodi per contrastarle e fornire informazioni aggiornate in materia di protezione cibernetica e sicurezza informatica.

L’incontro sarà inoltre occasione per presentare il nuovo laboratorio di Cyber Security creato dall’Università di Bari in collaborazione con la Regione Puglia e IBM Security che potenzia il Corso di Laurea Specialistica in Sicurezza Informatica avviato lo scorso anno presso la sede di Taranto del Dipartimento di Informatica dell’Università di Bari.

La partecipazione all'evento è gratuita, ma è necessario registrarsi sul sito di The Hack Space.             

Pin It