‘La valorizzazione del capitale umano’, seminario organizzato da Confindustria Bari e Bat e Distretto Produttivo dell’informativa pugliese

Nell’epoca della quarta rivoluzione industriale che sta investendo tutto il processo produttivo delle imprese, dagli asset fisici alle persone, sia all’interno che all’esterno di una azienda, è necessario fare luce su quei beni immateriali che ormai hanno sostituito quelli materiali nella produzione di reddito nel sistema economico.
L’appuntamento del prossimo 20 maggio, previsto per le ore 09,30, presso la Sala Consiglio di Confindustria Bari e Bat a Bari, e organizzato dal Distretto Produttivo dell’informatica in collaborazione con Confindustria Bari e Bat, mira proprio a trattare le tematiche della valorizzazione del capitale umano a partire dalla circolare n.4/E del 30/03/2017 dell'agenzia delle Entrate che fa riferimento al Piano nazionale Industria 4.0.
Dopo i saluti dei presidenti di Confindustria Bari e BAT e del Distretto, Domenico De Bartolomeo e Salvatore Latronico, si alterneranno nel corso delle due sessioni del seminario: Stefano D’Ascoli, CEO di Eusoft, Giuseppe Fischetti e Alberto Di Martino, autori del libro “Il dirompente valore del capitale umano”, Domenico Damascelli, consigliere regionale e vicepresidente della Commissione sviluppo economico, promotore del progetto di legge a sostegno delle imprese virtuose che valorizzano il capitale umano, Rosa Gallelli, professore associato presso il Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia e Comunicazione dell’ Università degli Studi di Bari, e infine Gianni Sebastiano, Investor Relator del Gruppo Exprivia|Italtel.

Clicca qui per scaricare la locandina dell’evento

 

entrepreneur 1419389 960 720

Pin It