Cybersecurity: a Bari la terza tappa del ciclo di incontri organizzato dal Sole 24 Ore

Sensori che scambiano dati, apparecchiature e macchinari collegati in reti che per comunicare tra loro e con l’esterno, chip e software integrati in tantissimi ambiti della vita privata e lavorativa; tutte realtà collegabili a una serie di problematiche con le quali si è sempre più alle prese: la sicurezza della gestione dei dati, i nuovi modelli di business legati all’IOT, i nuovi processi di approvvigionamento, produzione e vendita messi al sicuro da attacchi esterni. Sono queste le tematiche affrontate durante il ciclo sulla Cyber Security organizzato da ‘Nòva’, l’inserto del Sole 24 Ore, che martedì 27 marzo arriva anche a Bari. Nel Salone degli Affreschi dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro interverranno, tra gli altri, il presidente del ‘Cini’ Paolo Prinetto, il direttore generale dell’AgID Antonio Samaritani e il presidente del Distretto Produttivo dell’Informatica pugliese Salvatore Latronico con l’intervento dal titolo ‘Sicurezza informatica: modelli organizzativi e fattore H’.

I lavori saranno aperti alle 10 dai saluti del rettore dell’Università Antonio Felice Uricchio e dal presidente di Confindustria Bari e BAT Domenico De Bartolomeo. Seguiranno, nell’ordine, gli interventi di Prinetto, Samaritani, del direttore del Dipartimento di Informatica dell’UniBa Donato Malerba, del TIM technology head of network resilience Maurizio Marcelli, del CEO di Technosec Marco Pennelli, dell’ad di Itel Michele Diaferia, dell’esperto di Cybersecurity di Evolumia Lino Fornaro. Infine, si alterneranno sul palco il responsabile della transizione al digitale della Regione Puglia Adriana Agrimi e il referente UniBa dell’Agenda Digitale Smart City Giuseppe Pirlo. Il caporedattore del Sole 24 Ore Luca De Biase modererà la parte finale, con uno scambio di domande e risposte tra il pubblico e i relatori presenti.

Per il programma completo cliccare qui.

Cybersec eventoNova Sole24Ore

Pin It