Formazione e lavoro nell’IT pugliese: una tavola rotonda e un contest all’Università di Bari

Una tavola rotonda per scoprire, assieme ai principali esponenti del settore IT pugliese, quali sono le prospettive per le aziende dell’Information Technology e dei giovani laureati che vogliono contribuire a farlo sviluppare. Un contest che porterà studenti dell’Università di Bari a sfidarsi a colpi di idee per app innovative che sapranno catturare l’attenzione dei colleghi e degli imprenditori presenti e saranno poi oggetto di studio corsi di Ingegneria del Software e Project Management. Tutto questo succederà venerdì 6 aprile dalle 9,30 durante il ‘Project & Career Day’ organizzato dal SerLab dell’Università degli Studi di Bari, col supporto del Distretto Produttivo dell’Informatica pugliese nell’aula 2 del Palazzo delle Aule, in via Orabona.

SerLab UNiBA

I lavori saranno aperti dagli organizzatori dell’appuntamento, Danilo Caivano e Antonio Piccinno e dalla presidente del Consiglio Interclasse dei Corsi di Studio in Informatica (Cicsi) Teresa Roselli. Alla tavola rotonda ‘Lo scenario It pugliese tra l’alta formazione e il lavoro’ interverranno Graziano Bellifemine, responsabile del laboratorio di Ricerca di Exprivia Spa, Vincenzo Fiore, CEO di Auriga, Salvatore Latronico e Antonio Galeone, rispettivamente presidente e responsabile dell’Osservatori IT del Distretto Produttivo dell’Informatica pugliese, Antonella Lanotte, ad di Hevolus, Filippo Lanubile, presidente del Data Center ReCaS-Bari, Roberto Massa, presidente della Confcommercio di Martina Franca, Roberto Mignemi, ad di OmnitechIT, Mariarosaria Scherillo, presidente della Sezione Terziario Innovativo e Comunicazione di Confindustria Bari e Bat, Giovanni Tricarico, direttore generale di Confcooperative Puglia e Andrea Volpe, responsabile Puglia del Project Management Institute Southern Italy Chapter.
Al termine della tavola rotonda si svolgerà il contest tra gli studenti, che presenteranno le 10 idee progettuali con le quali dovranno convincere giuria e studenti: la prescelta sarà oggetto del corso di Ingegneria del Software.
Gli studenti saranno inoltre protagonisti di un nuovo progetto di ricerca promosso dal Distretto per indagare le ragioni che spingono i neolaureati a cercare lavoro fuori dalla Puglia e capire quali azioni mettere in campo per trattenere sul territorio queste importanti risorse per le aziende informatiche.
Infine, Ledion Lako, direttore del Museo di Durazzo, e Paola Mosca, presidente del PMI Southern Italy Chapter, premieranno gli studenti che hanno completato i corsi di Project Management dello scorso anno.

Pin It