Dal Salento Vidyasoft firma la prima ‘voce’ italiana per dialogare con la propria banca

Una delle prime applicazione di voice banking in Italia è lanciata da Banca Sella ed è creata da Vidyasoft, lo spinnoff dell’Università del Salento specializzata nel Fintech, nell’IoT e nello sviluppo di soluzioni web e mobile.

Vidya Soft
Dopo aver configurato la funzione ‘voice banking’, gli utenti potranno ‘interrogare’ il proprio conto corrente semplicemente usando i comandi “Hey Google” o “Ok Google” seguiti da “Parla con Sella” senza dover aprire applicazioni sullo smartphone e ricordare password e credenziali. La sicurezza è garantita dal fatto che usando questa funzione si potranno avere informazioni su saldo del conto e ultimi cinque movimenti, disponibilità residua e ultimi cinque movimenti della carta di pagamento, mentre per eseguire operazioni sarà necessario comunque usare l’app e i relativi codici.
L’app è utilizzabile con Google-home ed è compatibile con Amazon Alexa e Microsoft Cortana. Il progetto è stato realizzato nell’ambito delle attività che Vidyasoft ha sviluppato negli ultimi due anni grazie a SellaLab, il centro di innovazione del gruppo, ed ha cominciato a prendere forma da inizio 2018.

Pin It